Condomini e appartamenti, dal 2017 obbligatoria la contabilizzazione del calore

Condomini e appartamenti, dal 2017 obbligatoria la contabilizzazione del calore

Condomini e appartamenti, dal 2017 obbligatoria la contabilizzazione del calore

A partire dal 31 dicembre 2016, condomini e singole unità immobiliari saranno obbligati a installare dispositivi specifici per la termoregolazione e la contabilizzazione del calore. A prevederlo è il testo del decreto di recepimento della direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica, approvata in settimana dal Consiglio dei ministri.

Tutte le novità introdotte dai decreti 102/2014 e dal correttivo 141/2016: primo tra tutti, l’obbligo della termoregolare entro il 31/12/2016. Tutto ciò che c’è da sapere sulla norma tecnica UNI 10200:2015. Ma vediamo tutti i dettagli.

La contabilizzazione del calore e la ripartizione delle spese di riscaldamento sono concetti non nuovi. “Sin dal 1991, con l’emanazione della legge 9 gennaio 1991 n. 10, il legislatore ha introdotto il concetto della ripartizione delle spese di riscaldamento secondo il principio del consumo effettivamente registrato”, scrive l’ing. Paolo Tkalez nella prefazione del recente volume sui sistemi di termoregolazione in condominio, edito da Maggioli Editore e realizzato da Roberto Colombo e Fiorenzo Zerbetto. Si tratta di un cambiamento importante che coinvolge un numero elevatissimo di fabbricati e milioni di italiani.

Contattaci per maggiori info:

Via Lucrezia Romana, 92 H
00043 Ciampino (RM) Italia

info@carosimpianti.it

+39.06.7912111

+39.06.7919275