Pubblicato il

Giornata del Risparmio Energetico

Si rinnova il 13 febbraio l’iniziativa “M’illumino di meno” ideata dai conduttori radiofonici Cirri e Solibello.

LocandinaM’illumino di meno è un’interessante iniziativa giunta alla quinta edizione, ideata da Massimo Cirri e Filippo Solibello, conduttori della trasmissione radiofonica di Radio 2 Caterpillar.

Si tratta di una grande giornata di mobilitazione internazionale per il risparmio energetico che parte dal presupposto che, in un paese come il nostro, povero di ogni tipo di materia prima atta a produrre energia, la prima fonte di energia pulita e rinnovabile è rappresentata proprio dal risparmio.
È qui, dall’eliminazione di ogni spreco inutile, che si parte per ottenere una migliore efficienza energetica.

Quindi, come nelle scorse edizioni, anche quest’anno, il 13 febbraio alle ore 18,00, i due conduttori chiederanno ai propri ascoltatori di spegnere tutte le luci e i dispositivi elettrici non indispensabili.

Sul sito viene anche proposto un decalogo di buone abitudini, da mantenere non solo per il 13 febbraio, che di fatto sono simili ai consigli che spesso suggeriamo anche noi di Lavorincasa :
Spegnere le luci quando non servono1. spegnere le luci quando non servono
2. spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici
3. sbrinare frequentemente il frigorifero; tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria
4. mettere il coperchio sulle pentole quando si fa bollire l’acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola
5. se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre
6. ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria
7. utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne
8. non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni
9. inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni
10. utilizzare l’automobile il meno possibile e se necessario condividerla con chi fa lo stesso tragitto.

Mettere il coperchio sulle pentole quando si fa bollire l’acquaLa campagna M’illumino di meno è iniziata già il 7 gennaio e si protrarrà fino al 13 febbraio, dando voce, giorno per giorno, a tutti quei suggerimenti che possono essere utili per razionalizzare l’utilizzo delle risorse e tagliare gli sprechi, siano essi accorgimenti tecnici o quei piccoli gesti quotidiani che ciascuno di noi può compiere.

Le scorse edizioni hanno conosciuto un grande successo che ha appassionato, di volta in volta, dal semplice cittadino, alle istituzioni, fino a scuole, gruppi di volontariato, società sportive.

L’anno scorso la Giornata del Risparmio ha visto la partecipazione simbolica delle più importanti piazze d’Italia e d’Europa. In Italia, si sono “illuminate di meno” Roma, con il Colosseo, il Pantheon, la Fontana di Trevi, il Palazzo del Quirinale, Montecitorio e Palazzo Madama, Verona con l’Arena, Torino con la Basilica di Superga, Venezia con Piazza San Marco, Firenze con Palazzo Vecchio, Napoli con il Maschio Angioino, Bologna con Piazza Maggiore, Milano con il duomo e Piazza della Scala.
non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni Ma hanno partecipato anche importanti città Europee come Parigi, Londra, Vienna, Atene, Barcellona, Dublino, Edimburgo.

L’iniziativa si è estesa oltre confine grazie all’intervento di alcuni Comuni che hanno coinvolto le città con loro gemellate in diverse parti del mondo.
Quest’anno l’idea è quella di estendere il principio del gemellaggio non solo alle istituzioni, ma anche ai singoli cittadini, magari coinvolgendo specifiche categorie.

Sul sito della trasmissione è possibile aderire all’iniziativa indicando le modalità che si intendono mettere in atto per ridurre gli sprechi, che possono diventare interessanti esempi da seguire.
È poi possibile scaricare il brano del rapper Frankie HI NRG, Inno della manifestazione, e reinterpretarlo inviando alla trasmissione le proprie versioni.

Ricordiamoci quindi di spegnere tutte le luci e i dispositivi elettrici non indispensabili venerdì 13 febbraio alle ore 18.00!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *